Menu Chiudi

Riforma Spazza Corrotti: nuovo articolo dell’avv. Paoletti pubblicato sulla rivista “Diritto & Diritti”

articoli giuridici-diritto-penale- processo- procedura penale - diritto tributario- intercettazioni- domande nuove- esame incrociato-testimone- caso taricco- giudizio abbreviato- caso drassich 2-riforma spazza corrotti- omicidio stradale

Riforma Spazza Corrotti: analisi delle modifiche ai Delitti contro la Pubblica amministrazione

In data 18 dicembre 2018 il Parlamento italiano ha approvato, definitivamente, la riforma in materia di reati contro la Pubblica amministrazione e modifica della disciplina generale dell’istituto della prescrizione del reato di cui agli artt. 157 ss. c.p.; c.d. Legge Spazza Corrotti.

Di seguito, si segnala il link per accedere all’articolo che si è scritto al riguardo e che è stato pubblicato, in data 07 gennaio 2019, dalla rivista giuridica on-line “Diritto & Diritti” (www.diritto.it) del Gruppo Maggioli.

https://www.diritto.it/legge-spazza-corrotti-prime-riflessioni-sui-nuovi-delitti-contro-la-pubblica-amministrazione/

Volendone offrire un breve estratto, si riporta il Sommario dell’articolo:

  1. Breve precisazione preliminare;
  2. La riforma “Spazza corrotti”: una legge sulla prescrizione del reato… ed anche sui delitti contro la Pubblica amministrazione;
  3. Delitti contro la P.A.: le modifiche apportate rispetto alle fattispecie astratte di reato;
  4. Una nuova visione dei delitti dei pubblici agenti contro la Pubblica amministrazione. L’equiparazione con la criminalità di stampo mafioso o terroristico in fase investigativa;
  5. La nuova visione dei delitti contro la P.A. permea anche la fase di applicazione della sanzione: dalla ineluttabilità delle sanzioni accessorie all’inserimento dei delitti in parola nel novero dei reati ostativi ex art. 4 bis della Legge n. 354/1975.

Per conoscere le altre pubblicazioni a firma dell’avv. Alessandro Paoletti, fare click sul seguente link: Pubblicazioni.

Per conoscere il curriculum vitae dell’autore del suindicato articolo, fare click qui.

Per contattare lo Studio legale, si invita, dopo aver consultato l’informativa privacy di cui al seguente link (Policy sui cookie ed informativa privacy), a visitare l’apposita sezione del presente sito web dedicata ai Contatti.