Menu Chiudi

La ricerca della prova penale nell’era delle nuove tecnologie informative

La ricerca della prova penale nell’era delle nuove tecnologie informative

Individuare ed acquisire la prova “statica” archiviata all’interno di un dispositivo elettronico

Attraverso il presente post si segnala l’uscita del libro La ricerca della prova penale nell’era delle nuove tecnologie informative (sottotitolo: Individuare ed acquisire la prova “statica” archiviata all’interno di un dispositivo elettronico), autore avv. Alessandro Paoletti, edito da Key Editore, pubblicazione: maggio 2020.

L’opera tratta il tema della ricerca ed acquisizione, a fini penalistici, della prova digitale archiviata all’interno dei dispositivi elettronici di uso comune (computer, smartphone, tablet, ecc.).

Nello specifico, viene proposta una riflessione sui principali istituti giuridici e sulle pronunce giurisprudenziali più rilevanti del settore. Particolare attenzione è poi dedicata al tema della difficile coesistenza tra le esigenze legate all’accertamento e repressione del fenomeno criminoso e le attuali istanze di protezione della privacy.

Chiunque fosse interessato può reperire detto volume direttamente attraverso il sito Internet dell’editore, all’indirizzo web https://www.keyeditore.it/libri/la-ricerca-della-prova-penale-nellera-delle-nuove-tecnologie-informative/, oppure attraverso i maggiori negozi on-line di libri ed ebook.


Per consultare l’elenco completo delle pubblicazioni che hanno come autore l’avv. Alessandro Paoletti, si invita a fare click qui.

Per entrare in contatto con lo Studio legale, si invita invece a consultare la sezione Contatti del presente sito.

Grazie per l’attenzione.